copertina

upstaris

sezioni

gu legge


utenti registrati 108


un destino
seduta a un tavolino all'aperto, il sole che sbieca fra timidi fiori primaverili.
qualcuno che mi ha suggerito di vivermi la mia vita come voglio.
già, ma come si fa? quando si ha provato e riprovato, quando ci si é spinti oltre ogni cosa, quando si sa per davvero che l'inclinazione leggerissima di un pezzo di destino costa una fatica inaudita, beh se ne esce stanchi, le carni sofferenti, la mente messa a dura prova. allora ci si chiede, io mi chiedo, come faccia quel timido fiore depositato su un rametto ad essere così perfetto! Ci si chiede, quanto é ancora distante la felicità.







388 letture
1 commento

mostra commenti

pubblicato il 2016-03-28 alle 09:28:45