copertina

upstaris

sezioni

gu legge


utenti registrati 107


irene
che dio mi benedica? no, grazie. lo ha gia fatto una volta e guarda come sono ridotto. piuttosto prendo un caffe'. entro nel bar. alla cassa. pol mol blu. e un caffe. pago. vado al bancone del bar. ci metto su lo scontrino. le sigarette. la ciccia che prepara i caffe mi sorride. mi fa, ciao. le rispondo. ciao, mi fai un...ma mi confondo...un pompino? mi guarda con la faccia un po stravolta. mi rendo conto di quello che ho detto. cerco di riparare. ehm. ti prego, scusa. non so cosa mi sia successo. non chiederei mai una cosa del genere. non e' da me...ma mi confondo...preferirei piuttosto leccarti la passera. per poi, infine, condire il tuo orgasmo con una solenne chiavata. penso, cosa mi succede? dico, sai cara, sono un agente del mossad. il grigiume di impiegato che porto addosso e' solo una copertura. la mia e' una vita piena di romanticismo. e di pericoli. e poi ci sono le mie solite suggestioni. e facile lasciarcisi andare, sai? e di certo non c'e' nessuno che mi aiuti ad avitarle.
mi scaccolo, bevo il caffe' ed esco.







873 letture
4 commenti

mostra commenti

pubblicato il 2008-12-19 alle 13:11:11