copertina

upstaris

sezioni

gu legge


utenti registrati 108


milano calibro - qui polizia
i tipi si stanno scambiando dei saccheti neri dell'immondizia. quello vestito elegante lo chiamano fabietto; l'altro vestito con le macchie di vernice su vestiti usurati, un maglione ed un paio di gins, invece e' il muratore.
il muratore lo chiamano anche giontravolta per via di una lieve somiglianza con l'attore e di una zazzera che lo ricorda nei panni del vinsent vega di palp ficscion.
fabietto tira dentro i sacchi nel bagliaio della duencentocinque rossa, il muratore glieli porge. li prende dal fiorino. avanti e indietro. i mezzi fermi da qualche parte, in quel groviglio di sovraelevate che c'e' alla fine di palmanova.
io li vedo dal oblo del furgoncino. sono legato ed imbagliato come un salame. quando hanno finito, i due si salutano, salgono in macchina e partono ognuno per conto suo.
giontravolta mi sta portando alla cascina.







796 letture
5 commenti

mostra commenti

pubblicato il 2008-08-28 alle 16:28:10